01/06/11

C'è Crysis


Crysis due, il gioco con i muscoli, il pigiama e le super capacità, è tornato, in un secondo capitolo che è tutto... tutto... tutto boh.

Ragazzi, ho giocato a Crysis 2. Tempo fa finii il primo, a natale ho acquistato il warhead (4 euro, grazie Steam), infine ho giocato al 2. Dico giocato, perché sono arrivato a metà del gioco e poi, magicamente...non ne ho avuto più voglia di giocarci. E ora lo devo anche restituire, visto che il proprietario lo vuole scambiare con non mi ricordo cos'altro.

Comunque, ho giocato abbastanza per dire la mia. Crysis, nella sua prima metà è un gioco noioso. Nemici lontani(semplici marines che ti odiano), con cui ti devi sforzare a prendere la mira, scenari 'nsomma e pochi utilizzi della super tuta. Non so come mai, ma se nel primo la supertuta sembrava una figata con cui fare quello che ti pareva, adesso la super tuta ti fa fare cose normali quando gli pare. Non so se è così, ma questa è la mia percezione.

Dalla seconda metà, il gioco si fa molto interessante. Scenari apocalittici, scontri praticamente solo con gli alieni. inizi a potenziare per bene la tuta (si, a questo giro si può potenziare la tuta con i cadaveri degli alieni uccisi).

Peccato che poi abbia dovuto restituire il gioco. ma in fondo, se non l'ho ancora finito, un motivo ci sarà.

Dimenticavo, vi ricordate il senso di freeroaming del primo titolo (che attingeva a piene mani da Far Cry)? Ecco, qui non esiste più. Adesso ci sono gli itinerari predeterminati dal pigiama dalla nanotuta, che vi dice le varie opzioni disponibili.

Con un visore che neanche Samus Aran, la tuta scandaglia tutto lo scandagliabile, evidenziandovi le munizioni, i nemici, e i vari tipi di attacco: stealth, evitamento, distanza, corpo a corpo e chi più ne ha più ne metta. Altro che Mothercore Gamers.

A seguire, BUGO.